Vendita Online Prodotti Alimentari

Vendita online prodotti alimentari: perchè è conveniente?

 La vendita online prodotti alimentari è esplosa con i marketplace come Amazon. Può sembrare strano, eppure i dati parlano chiaro. Le persone hanno meno tempo di prima per fare le spesa e sul web possono trovare maggiore fonti di comparazione. Unica penalità: non possono toccare con mano prima dell’acquisto, ma il problema è superabile con il diritto di recesso che viene incontro agli acquirenti online.

Ma come si fa a vendere i prodotti alimentari online?

Segnaliamo 5 cose importanti e da conoscere assolutamente prima di vendere prodotti alimentari online.

1) Normative

E’ fondamentale essere informati bene sulle normative che regolano la vendita prodotti alimentari via web.

Sono necessari solo per la vendita di generi alimentari i seguenti requisiti professionali:

  • avere frequentato con esito positivo un corso professionale per il commercio istituito o riconosciuto dalla regione
  • avere esercitato in proprio, per almeno due anni nell’ultimo quinquennio, l’attività di vendita all’ingrosso o al dettaglio di prodotti alimentari
  • avere lavorato per almeno due anni nell’ultimo quinquennio presso imprese esercenti l’attività nel settore alimentare come dipendente qualificato addetto alla vendita o all’amministrazione o – in caso di coniuge, parente o affine entro il terzo grado dell’imprenditore – in qualità di coadiutore familiare;
  • essere stato iscritto negli ultimi 5 anni al registro esercenti il commercio (REC).

2)  Piattaforma ecommerce affidabile

Rivolgiti ad una webagency seria che ti realizzi una piattaforma e-commerce affidabile. Valuta i rischi della vendita a distanza ma soprattutto verifica attentamente le opzioni di pagamento. Chi paga con la carta di credito pretende la tutela

3) Valore aggiunto

Se vendi i prodotti alimentari online devi  trasferire tutte le peculiarità del tuo prodotto attraverso gli strumenti a tua disposizione. Usa video, immagini professionali, descrizioni approfondite. Non trascurare i dettagli, perché non hai altre modalità di vendere. Il tuo potenziale cliente non tocca con mano i prodotti; tu devi essere minuzioso e dettagliato nella descrizione e cura dei particolari

4) Esperienza d’acquisto

Chi arriva sul tuo e-commerce deve divertirsi a sfogliare i tuoi prodotti. Crea dei percorsi semplificati,usa i prodotti correlati, proponi alternative. L’esperienza che offri è un valore aggiunto che non tutti sono in grado di offrire. Sii presente e permetti di contattarti con una chat in real time. Il cliente si sentirà più coinvolto e non abbandonato di fronte ad un freddo form di richiesta assistenza

5) Cortesia

Accetta la diffidenza delle persone che ti rivolgono domande talvolta banali e scontate. Se sei cortese ti sei acquistato la loro fiducia. Ad ogni spedizione includi un ringraziamento scritto, dei buoni sconto o dei coupon da utilizzare nei prossimi acquisti. Invoglialo a presentarti nuovi potenziali clienti, premiandolo con delle proposte a lui riservate. Calendarizza delle email personalizzate per curare direttamente la relazione con il cliente.

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *